Calamite souvenir - Sequestrato doganale

Ritratto di Ing. Claudio Delaini
sequestro, dogana, palermo, calamita, magnete, frigo, souvenir, bambini, Cina, import

Magneti da frigo - Calamite a forma di cibo pericolose per i bambini
Questo ritiro dal mercato è un caro esempio dell’applicazione del Codice del Consumo - Direttiva sulla sicurezza generale dei prodotti -  in cui lo stato italiano valuta pericolosi dei prodotti che molti di noi hanno in casa.
Stiamo parlando di magneti da frigo a forma di cibo. 
Il funzionario ha solo applicato le regole valutando la dimensione del magnete e la sua forma e ha dovuto riconoscere il rischio che corrono i bambini nel caso in cui li mangino. 
 
Ecco la motivazione:
Il prodotto può essere facilmente confuso con un alimento, con conseguente rischio di soffocamento soprattutto per i bambini, aggravato dalla presenza di magneti 
 
Inoltre il prodotto non aveva nessuna etichetta che indicava delle avvertenze tipo “tenere lontano dai bambini” come spesso leggiamo in molti prodotti. Risultato: ritirati 37800 pezzi oltre a spese processuali conseguenti.
 
IDENTIFICAZIONE 
Type: 
Numero di notifica: 
Direttiva: In applicazione dell’articolo 12  della Direttiva 2001/95/CE 
 
INFORMAZIONI GENERALI 
Paese notificante ITALIA 
 
Data di compilazione 8/10/2013
 
PRODOTTO 
Categoria Prodotto che imita alimenti 
 
Codice doganale 39264000 
 Denominazione Prodotto MAGNETI DA FRIGO IN POLIURETANO –“PU FRIDGE MAGNET e PU HAMBURGER” 
 
Marca Non presente 
Prezzo Non presente 
Paese d’origine CINA 
 
Tipo/numero di modello/codice 
a barre/codice della partita Non presente 
Descrizione del prodotto e del suo confezionamento magneti da frigo in poliuretano: confezioni di plastica trasparente con articoli simulanti “ coni gelato” “coppette gelato” “pasticcini panna e frutta” “hot dog” “brioches da forno ”hamburger” “cioccolatini di varie forme (conchiglie;stelle marine)”, imballate in buste di plastica trasparente in confezioni da uno-sei-dodici pezzi. l’imballaggio e’ privo di qualsiasi tipo di indicazione 
Norme o regolamenti applicabili. 
Direttiva 2001/95/CE e attuazione della direttiva 87/357/CEE relativa ai prodotti che, avendo un aspetto diverso da quello che sono in realtà, compromettono la salute o la sicurezza dei consumatori: decreto legislativo 25 gennaio 1992, n. 73 
 
COSTRUTTORE 
Nome, indirizzo e dati di contatto del produttore o del suo rappresentante Non disponibile 
Nome, indirizzo e dati dell’esportatore YIVU HONGSEN IMPORT e EXPORT CO.LTD 
Nome, indirizzo e dati dell’Importatore WANG SHI TRADING DI LIN LI ” via Trieste 15 PALERMO 
GROSSISTA E RIVENDITORE 
Nome e indirizzo e dati di contatto dei distributori o dei loro rappresentanti 
Dettagliante Non ammesso all’importazione, 37.800 unità 
Nome e indirizzo e dati di contatto dei fornitori 
Non disponibili Paesi di destinazione Italia 
 
PERICOLO 
Natura del pericolo/rischio. Rischio soffocamento, occlusione e perforazione intestinale da azione del magnete in caso di ingestione impropria. 
Sintesi dei risultati delle prove/analisi e conclusioni 
Il prodotto può essere facilmente confuso con un alimento, con conseguente rischio di soffocamento soprattutto per i bambini, aggravato dalla presenza di magneti 
Valutazione eseguita dall’Istituto Superiore di Sanità, verifica distacco dei magneti di sezione e diametro compreso tra 1,2 cm e 2,3 cm spessore 0,4 cm, entrano interamente nel cilindro piccole parti di cui punto 8.2 norma UNI EN 71-1. 2009 armonizzata per il controllo dei giocattoli , utili riferimento per la valutazione del rischio 
Descrizione degli incidenti verificatisi Non riportati 
PROVVEDIMENTI ADOTTATI 
Misure volontarie 
Misure obbligatorie Non ammessi 37.800 unità all’importazione dalla Dogana ufficio di Palermo, sequestro penale preventivo per violazione art 1-5 del d.lvo 73/1992 e successiva distruzione della merce . 
Data di entrata in vigore 19 giugno 2013 e comunicazione il 20 giugno alla Procura competente 
 
Durata illimitata
Portata nazionale ALTRE INFORMAZIONI 
 
Informazioni aggiuntive Scheda predisposta dal Ministero della Salute DGPRE, Uff. IV dott.ssa Aurelia Fonda (a.fonda@sanita.it)  
Le informazioni sono di carattere confidenziale NO 
 Giustificazione della richiesta 
 
ULTERIORI INFORMAZIONI ALLEGATE 
Copia dei verbali delle prove, degli attestati, degli esami, ecc 

Menu principale