Divieto di vendita di accendini fantasia e non a prova di bambino

Ritratto di Ing. Claudio Delaini
accendini fantasia vietati

La CE, facendo riferimento alla Direttiva sulla sicurezza generale dei prodotti, segnala che a tutt’oggi sono ancora venduti accendini poco sicuri e proroga il divieto di vendita di accendini che NON SIANO A PROVA DI BAMBINO e di accendini di fantasia.
Tale divieto è fatto proprio dal Ministero competente (MiSE).
Quindi dobbiamo fare attenzione, dobbiamo collaborare per far cessare la vendita di accendini “non sicuri”.
Il prevedibile uso come gioco da parte dei bambini può determinare un grave rischio per la loro salute. I dati dell’Unione europea sugli incendi e lesioni personali dovuti al gioco con accendini da parte dei bambini confermano che il fenomeno ha assunto proporzioni preoccupanti.
Dobbiamo evitare gli accendini la cui forma ricorda personaggi dei cartoni animati, giocattoli, armi, orologi, telefoni, strumenti musicali, veicoli, corpi umani o parti del corpo umano, animali, alimenti o bevande oppure che producono musica, luci lampeggianti o presentano oggetti in movimento o altri effetti di svago.
Un “accendino a prova di bambino” è prodotto in modo che non possa essere azionato da bambini sia per il sistema di protezione del meccanismo di accensione oppure per la complessità delle operazioni necessarie.

Menu principale