Marcatura CE della Maschera e muta umida per fare snorkeing e apnea - Attrezzatura

Ritratto di Ing. Claudio Delaini
importazione prodotti, Importare Prodotti, marcatura CE, Marchio CE, import, prodotti, Cina, maschera, sub, snorkeling, apnea, muta, stagna, umida, Certificazione CE

Marcatura CE della Maschera e muta umida per fare snorkeling e apnea

La maschera e la muta da usare per apnea e snorkeling sono dispositivi di protezione di classe I.
Per ottenere una corretta marcatura CE delle mute da immersione è meglio seguire la norma tecnica UNI EN 14225-1:2005, invece per quanto riguarda la muta stagna la norme tecnica è la UNI EN 14225-2:2005..
Le camere di commercio delle provincie di Torino e di Livorno hanno elaborato due presentazioni in cui spiegano che le mute e le maschere subacquee vanno inquadrate come dispositivi di protezione individuale di classe I. Copio qui sotto il testo che ci interessa per capire e diffondere le informazioni.
 

TIPOLOGIE DI DPI COMPRESI NELLA PRIMA CATEGORIA
1) Dispositivi per la protezione degli occhi
· occhiali da sole (ad azione non correttiva)
· protettori per occhi e filtri progettati e fabbricati esclusivamente al fine di fornire una
protezione contro la luce del sole, per uso privato e professionale
· occhiali per nuoto e maschere subacquee
· maschere da sci
2) dispositivi di protezione per la testa
3) indumenti di protezione
4) dispositivi di protezione per gambe e/o piedi e dispositivi antiscivolo
5) dispositivi di protezione per mani e braccia
 

REQUISITI ESSENZIALI DI SICUREZZA (art. 4 D.Lgs. 475/92)
I DPI di I° categoria, se sono sicuri e conformi alle normative vigenti, devono poter circolare
liberamente nel mercato unico comunitario.
i DPI non possono essere immessi sul mercato e in servizio se non rispondono ai requisiti
essenziali di sicurezza specificati nell’allegato II del Decreto Legislativo.
Si considerano conformi ai requisiti essenziali i DPI muniti della marcatura CE per i quali il
fabbricante o il suo rappresentante stabilito nel territorio comunitario sia in grado di presentare,
a richiesta, la dichiarazione CE di conformità, nonché, relativamente ai DPI di seconda e
terza categoria, l’attestato di certificazione CE.
 

OBBLIGHI DEI PRODUTTORI – LORO RAPPRESENTANTI UE - IMPORTATORI
Il produttore / rappresentante Ue / importatore che intende immettere sul commercio un DPI di I categoria deve apporre sul prodotto la marcatura CE con cui attesta che il prodotto
risponde a tutti i requisiti essenziali di sicurezza applicabili.
Per dimostrare tale conformità il produttore / rappresentante Ue / importatore ha l’obbligo di redigere e conservare la dichiarazione CE di conformità e la documentazione tecnica del
prodotto, da esibire su richiesta alle autorità di controllo.
La documentazione deve essere conservata 10 anni.
Deve inoltre elaborare e fornire con il prodotto una nota informativa in lingua italiana.
Altri dati obbligatori che il DPI o il suo imballaggio deve riportare, in modo chiaro e visibile
· Dati identificativi del fabbricante o importatore: nome e/o ragione sociale e/o marchio registrato, nonché l’indirizzo del fabbricante o del suo mandatario o dell’importatore nella CE
· Dati identificativi del prodotto: in alternativa tipo, lotto, modello, numero di serie, articolo, codice, codice a barre o altro elemento identificativo del prodotto

Menu principale