NAWI Non Automatic Weight Instruments

Ritratto di Ing. Claudio Delaini
NAWI Non Automatic Weight Instruments

La legislazione è applicabile a strumenti di misura coperta da due direttive di nuovo approccio: 90/384/CEE (modificata dalla 93/68) in materia di strumenti per pesare a funzionamento non automatico (la direttiva NAWI) e 2004/22/CE in materia di strumenti di misura (Il MID).
Queste direttive sono specifiche in materia di requisiti sull'immunità  elettromagnetica che l'articolo 2 della direttiva 89/336/CEE continua ad applicarsi riguardo ai requisiti di emissione.
La direttiva NAWI copre tutti gli strumenti per pesare a funzionamento non automatico. Il MID comprende contatori acqua, contatori del gas e i dispositivi di conversione del volume, contatori di energia elettrica attiva, contatori di calore e dei loro sottoinsiemi, i sistemi di misura per la misurazione continua e dinamica di quantità  di liquidi diversi dall'acqua, gli strumenti di pesatura automatica, tassametri, misure materiali, strumenti di misura della dimensione, e analizzatori di gas di scarico.
Direttiva NAWI 90/384/CEE
Uno strumento per pesare è definito come uno strumento di misura che serve per determinare la massa di un corpo utilizzando la forza di gravità  che agisce su corpo. Essa può anche servire per determinare altre grandezze, connesse con la massa, parametri o caratteristiche. Uno strumento di pesatura è considerato non automatico se è richiesto l'intervento di un operatore durante la pesatura, ad esempio per depositare sopra o togliere dal ricevitore di carico del carico e anche per ottenere il risultato di pesata.
Ci sono due categorie distinte di applicazioni in cui i prodotti possono essere distinti:
Strumenti che determinano la massa:
per le transazioni commerciali;
per il calcolo di un pedaggio, una tariffa, tassa, un premio, un'ammenda, una remunerazione un'indennità  o canone di tipo analogo;
quando si applicano le leggi o regolamenti, o per perizie fatte per ordine di un tribunale; a pesare i pazienti con lo scopo di controllo, diagnosi e trattamento medico nella pratica della medicina;
per la fabbricazione di medicine su prescrizione in farmacia, o in analisi in laboratori medici e farmaceutici;
di fissare un prezzo per la vendita diretta al pubblico, oppure per compensare imballaggi preconfezionati.
 
Gli strumenti utilizzati per altre applicazioni: ad es controllo domestico e industriale.
Dal 1 gennaio 1993, con le disposizioni della direttiva: nuovi modelli di strumenti per pesare a funzionamento non automatico immessi sul mercato nella Comunità  europea, la Norvegia, l'Islanda, il Liechtenstein e (dal 2003) Svizzera, comprese le importazioni dall'esterno di questi paesi, sono tenuti a:
soddisfare le diverse esigenze, per esempio sulla precisione, la progettazione e la costruzione;
sottoporsi ad esame del tipo (se del caso) e di verifica, e per le organizzazioni di autoverifica approvazione del sistema qualità  da parte di un organismo notificato, e
portare la marcatura CE e le informazioni specificate, soprattutto in merito allo strumento per dimostrare che i requisiti essenziali siano soddisfatti il richiedente può scegliere tra:
esame CE del tipo, seguito da una dichiarazione CE di conformità  Tipo di procedura o la procedura di verifica CE.
 Se il percorso è scelto, l'esame CE del tipo può essere omessa per gli strumenti che non utilizzano dispositivi elettronici e il cui dispositivo di misurazione del carico non utilizza molle per controbilanciare il carico.
Esame CE del tipo è una procedura effettuata da un organismo autorizzato dallo Stato membro e comunicate alla Commissione delle Comunità  europee e gli altri Stati membri, per stabilire che uno strumento prototipo è conforme alle pertinenti disposizioni della direttiva. I dettagli della procedura sono riportati nell'allegato II, della direttiva.
 Per gli strumenti oggetto di esame CE del tipo, la documentazione relativa al progetto di cui all'allegato III della direttiva è quello di mettere a disposizione dell'organismo notificato.
Esame CE del tipo sarà  più semplice per gli strumenti prodotti in conformità  alle norme armonizzate specifiche.
 Sotto la dichiarazione CE di conformità  di tipo, un produttore con un sistema qualità  approvato può dichiarare che gli strumenti sono conformi ad un modello approvato e che soddisfano i requisiti richiesti della direttiva.
 
Il fabbricante appone la marcatura CE, può apporre l'adesivo "green metrology" e il numero dell'organismo notificato responsabile del controllo CE.
 
La marcatura CE di conformità, se accompagnati dall'adesivo "green metrology", significa che lo strumento portando questi due segni è conforme ai requisiti essenziali della direttiva 90/384/CEE ed è stata sottoposta a valutazione di conformità  in conformità  con essa. Inoltre, la marcatura CE indica la conformità  con le disposizioni di tutte le altre direttive applicabili allo strumento che richiedono l'apposizione della marcatura CE di conformità . Il fabbricante o il suo mandatario, deve inoltre rilasciare una dichiarazione di conformità  per gli strumenti. Dettagli di ciò che è necessario per un sistema di qualità  che deve essere approvato sono indicati nell'allegato II , della direttiva.
 
Un sistema di qualità che è stato certificato come conforme alla norma EN ISO 9001:2000 dovrebbe soddisfare tali requisiti, a condizione che l'impianto sia conforme alle disposizioni della direttiva in relazione agli strumenti per i quali è una dichiarazione CE di conformità  al tipo da effettuare.
 
Nell'ambito della procedura di verifica CE, l'organismo notificato, dopo aver ricevuto una dichiarazione di conformità  del fabbricante o del suo mandatario, i controlli che gli strumenti conformi ad un modello approvato (se del caso) e che soddisfano le pertinenti disposizioni della direttiva. A tal fine, l'organismo notificato esamina ogni strumento ed effettua o fa per lo svolgimento delle prove appropriate come stabilito nelle pertinenti norme specificate, o prove equivalenti e dove affissi soddisfatti del numero dell'organismo notificato e rilascia un certificato di conformità alle il fabbricante o il suo mandatario.
 
La procedura di verifica CE combina essenzialmente l'esame CE del tipo e la procedura di verifica CE, ed è inteso per strumenti di 'una tantum' progettato per una specifica applicazione.

Menu principale