direttiva macchine

Attrezzature apparecchiature di lavoro e Macchinari acquistate da paesi extraUE: quali problemi vanno risolti?

Ritratto di Ing. Renato Delaini
macchiari, extra UE, taiwan, Cina, direttiva macchine, 2006/42

Attrezzature apparecchiature di lavoro e Macchinari acquistate da paesi extraUE: quali problemi vanno risolti?
Spesso acquistare macchine da paesi ExtraUE è molto conveniente in termini di costi, ma bisogna rispettare i requisiti della Marcatura CE.
La domanda del nostro cliente:
Dobbiamo acquistare due macchine a Taiwan.
Per quanto riguarda le certificazioni richieste, che cosa devo chiedere loro? Devono garantire la conformità a quale norma? Deve essere marcata CE?
Se non fossero marcata CE come dobbiamo comportarci?

SINTESI – GUIDA PER IMPORTARE DA EXTRA UE SI DEVE

Ritratto di Ing. Claudio Delaini
direttiva compatibilità elettromagnetica, direttiva bassa tensione, direttiva macchine, direttiva per i dispositivi medici, direttive tecniche, Gazzetta UfficiaGuida, armonizzazione tecnica, marchio di qualità, organismo notificato, Commissione Europea, comunità europea conformità, CEI CEN CENELEC, direttiva unione europea, direttive nuovo approccio, direttive europee, Spazio Economico Europeo SEE, organismi di normalizzazione, sportello Europeo, UNI, Unione Europea, parlamento europeo, argomenti, autocerti

SINTESI – GUIDA PER  IMPORTARE DA EXTRA UE SI DEVE

  • Garantire il rispetto delle prescrizioni contenute nelle Direttive assumendosi le responsabilità derivate dall’immissione sul mercato del prodotto importato
  • Dichiarare la conformità del prodotto alle direttive europee attinenti e marcare CE
  • Possedere e custodire la documentazione tecnica attestante la conformità del prodotto.

Quindi:

Menu principale